Menu
Cerca
Varchi con lettura targhe

Le telecamere non perdonano: sequestrati 43 veicoli senza assicurazione dall'inizio dell'anno

Quando gli "occhi elettronici" lavorano per una maggiore sicurezza. E a Cologno Monzese il loro numero sta aumentando.

Le telecamere non perdonano: sequestrati 43 veicoli senza assicurazione dall'inizio dell'anno
Cronaca Martesana, 19 Febbraio 2021 ore 17:02

Le telecamere non perdonano: sequestrati 43 veicoli senza assicurazione dall'inizio dell'anno. Quando gli "occhi elettronici" lavorano per una maggiore sicurezza. E a Cologno Monzese il loro numero sta aumentando.

Boom di veicoli senza assicurazione: scattano i sequestri

Da una parte i circa cinquanta varchi elettronici con lettura targhe; dall'altra gli agenti della Polizia Locale, che hanno il compito di intercettare i mezzi che fanno scattare l’alert nella Centrale operativa. Un dato (quel 43) che ben evidenzia come le telecamere facciano rima con sicurezza. L’Amministrazione e l’assessore Giuseppe Di Bari scommettono molto sul sistema di videosorveglianza, tanto che il numero di dispositivi sta progressivamente crescendo.

Nuove telecamere per aumentare la sicurezza e contro il degrado

A breve le telecamere attive sfioreranno quota novanta. In settimana ne sono state installate due per arginare la piaga delle discariche abusive: una all’incrocio tra le vie Val di Stava e Trento, l’altra in via Friuli. Ai varchi elettronici si sommano le diciassette telecamere "storiche" già presenti nei parchi e quelle fresche di posa (che attendono solo di essere connesse alla Centrale operativa della Locale e alla Tenenza dei Carabinieri) o in procinto di essere installate a brevissimo: le tre nell’area verde di via Toti, a San Maurizio al Lambro, le altrettante all’istituto superiore Leonardo da Vinci (nell’ambito del progetto "Scuole Sicure"), le sette del Polo della Sicurezza (che ospita il Comando della Locale) e le sei per i plessi scolastici (tre ognuno) di via Manzoni e viale Emilia, quest’ultime a carico di A2A, la società che gestisce il servizio di illuminazione pubblica a Cologno Monzese.