Menu
Cerca

Le fototrappole a Cambiago stanano i furbetti della differenziata

Grazie alla riprese delle videocamere e agli apparecchi mobili nascosti, sanzionate ben otto persone.

Le fototrappole a Cambiago stanano i furbetti della differenziata
Cronaca Martesana, 21 Gennaio 2018 ore 07:00

Il pugno duro dell’Amministrazione contro i «furbetti della differenziata» funziona. Ed è tutto merito delle fototrappole.

Fototrappole promosse

Sono arrivate a otto le sanzioni comminate a residenti e non, beccati osservando le riprese delle videocamere civiche e grazie alla nuovissima fototrappola. Si tratta di un apparecchio silente che si attiva con una fotocellula. E' in grado di scattare una immagine e un video di 10 secondi, immortalando il trasgressore. L’utilizzo del «Grande fratello» ha infatti permesso agli agenti della Polizia Locale, guidati dal comandante Donato Lucrezio di individuare, anche in pieno giorno, persone che gettavano sacchi per la raccolta della differenziata e dell’umido nei cestini pubblici, (riservati in teoria a piccoli rifiuti) o, peggio ancora, ai bordi della carreggiata.

La notizia sul giornale in edicola e anche nell'edizione sfogliabile on line per smartphone, tablet e pc.