Cronaca
covid

L'assessore ai no vax: "Quando vi ammalerete state a casa a morire soffocati"

Parole dure scritte sui social dall'assessore di Gorgonzola Gianni Sbrescia.

L'assessore ai no vax: "Quando vi ammalerete state a casa a morire soffocati"
Cronaca Martesana, 27 Dicembre 2020 ore 18:27

"Quando vi ammalerete non andate in ospedale, state a casa a morire soffocati". L'assessore al Bilancio di Gorgonzola Gianni Sbrescia non ha usato mezzi termini per rivolgere un "appello" ai no vax nel giorno dell'avvio della campagna vaccinale in Lombardia.

"Appello" ai no vax dell'assessore

Oggi, domenica 27 dicembre 2020, è partita la campagna vaccinale anti-Covid in Lombardia. Più che altro si è trattato di un avvio simbolico, ma comunque i primi sieri sono stati iniettati, con tanto di diretta e foto sui social e su tutti i giornali. Ma il dibattito ferve e in molti - contrari ai vaccini - hanno espresso giudizi negativi. Giudizi che non sono piaciuti a Sbrescia, che non ci è andato troppo per il sottile.

Un appello ai no vax che leggo commentare le immagini dei primi vaccinati. L'importante è che, quando vi ammalerete, ve ne stiate a casina vostra a morire soffocati (perché così si muore di Covid, eh!) e restiate coerenti con il vostro credo, senza intasare le corsie degli ospedali. Fate questo atto di bontà verso tutto il genere umano. Ci conto.

Ma non è finita qui. Sbrescia non ha usato il fioretto neppure contro gli operatori scettici sul vaccino:

Aggiungerei anche questo. Se a non volersi vaccinare è un Rsa allora che sia due volte coerente: si licenzi immediatamente e si trasferisca nel più vicino bosco a rimestare qualche pozione (stile Panoramix) o a compiere qualche rito woodoo. Sempre per coerenza, ovvio. Buono 2021, con più vaccini e meno ignoranti.

Fratelli d'Italia chiede le dimissioni

Il post dell'assessore ha suscitato più commenti. Dura la presa di posizione della sezione cittadina di Fratelli d'Italia: il circolo Giorgio Almirante, per voce dei presidenti Pietro Ventola e Vito De Santis ha chiesto le dimissioni dell'amministratore.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE