Cronaca

Ladro tradito dalla tessera clienti

Nella fuga dopo il furto aveva perso la carta fedeltà.

Ladro tradito dalla tessera clienti
Cronaca Cassanese, 14 Novembre 2017 ore 13:23

Arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Cassano.

Ladro fermato dai militari

I carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Cassano d’Adda hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto nei confronti di un 32enne polacco, pregiudicato e senza fissa dimora, per i reati di “rapina impropria” e “lesioni aggravate”.

Il furto all'inizio del mese

L’uomo, il 7 novembre, si era recato presso un esercizio commerciale di Pioltello asportando senza pagare cosmetici e beni di consumo del valore di 150 euro circa. Sorpreso da due addetti alla vigilanza, approfittando di un attimo di esitazione, il ladro aveva spruzzato contro di loro uno spray urticante.I due dipendenti avevano riportato due giorni di prognosi per il bruciore agli occhi. Dopo una breve colluttazione, il malvivente era riuscito a scappare.

Incastrato dalla carta fedeltà

Il 32enne, nella fuga, aveva perso una tessera clienti intestata alla compagna ucraina. Grazie ai successivi accertamenti e alle telecamere di videosorveglianza dell’esercizio, il polacco è stato individuato a Cassina de’ Pecchi a bordo di un’autovettura. L'uomo è stato trovato in possesso anche di documenti d’identità polacchi risultati contraffatti e di un bastone telescopico in alluminio potenzialmente lesivo. I militari hanno quindi eseguito il fermo. Il 32enne è stato portato alla casa circondariale di Milano San Vittore a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter