Cronaca
Il caso

Ladri nel centro di Poste italiane, inseguiti e arrestati grazie alle telecamere

I Carabinieri sono stati guidati a distanza all'interno del sito di Peschiera Borromeo dal personale della sicurezza della Situation room di Milano.

Ladri nel centro di Poste italiane, inseguiti e arrestati grazie alle telecamere
Cronaca Martesana, 21 Giugno 2022 ore 12:35

Individuati dalle telecamere mentre si aggiravano all'interno del Centro di smistamento di Poste italiane a Peschiera Borromeo. Due ladri sono stati acciuffati e assicurati alla giustizia grazie a una efficace collaborazione tra l'ente e i Carabinieri.

Ladri nel Centro di smistamento di Peschiera

Il Centro di Smistamento di Peschiera Borromeo è uno dei più grandi centri industriali d'Italia di lavorazione di corrispondenza e pacchi di Poste Italiane. Il tentato furto è avvenuto nella notte di sabato 18 giugno 2022. Intorno alle 23.36 sono pervenute segnalazioni di allarme presso la Situation room di Milano, il centro di sorveglianza competente per territorio. Dai sensori antintrusione del Centro di smistamento è stato possibile rilevare la presenza di due soggetti che, dopo essere entrati nel sito, si aggiravano nei locali a volto coperto.

Attraverso l’utilizzo delle telecamere di sicurezza il personale addetto alla sicurezza ha seguito i malviventi e ha così potuto allertare i Carabinieri che sono piombati in pochi minuti nel centro. Successivamente i militari, supportati in questo a distanza nell’ inseguimento all’interno del sito, sono riusciti ad acciuffare i due malviventi in flagranza di reato.

"L’implementazione dei sistemi di sicurezza e la tempestiva ed efficace gestione degli allarmi da parte degli operatori della Situation room di Milano ha consentito di contrastare l’attacco predatorio, a conferma dell’impegno di Poste Italiane a garantire standard di sicurezza sempre più elevati anche per il settore logistico, a tutela dei beni aziendali e del servizio alla clientela", ha fatto sapere Poste italiane in una nota.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter