Ladri in oratorio: rubati soldi per riqualificare il campo di calcio

Dopo aver divelto grate e infissi, i malviventi hanno messo a soqquadro la sede della società

Ladri in oratorio: rubati soldi per riqualificare il campo di calcio
Sesto, 28 Febbraio 2019 ore 10:53

Ladri in oratorio: rubati soldi per riqualificare il campo di calcio. Dopo aver divelto grate e infissi, i malviventi hanno messo a soqquadro la sede della società sportiva.

Ladri in oratorio

Davvero un brutto colpo quello ai danni della Stella Azzurra di Cinisello Balsamo, finita nel mirino dei ladri nella notte tra martedì e mercoledì. Ignoti si sono introdotti nella sede dell’associazione calcistica, ospitata all’interno dell’oratorio San Luigi, scappando con alcune centinaia di euro. La conta del bottino non è definitiva, ma di certo quei soldi sarebbero stati utilizzati per avviare i lavori di restyling del campo centrale dell’oratorio. Ma alla conta complessiva vanno aggiunti anche i danni materiali: le finestre mandate in frantumi e le grate alle finestre staccate dai muri.

L’appello della società: “La Stella non si ferma mai”

“Ci siamo presi 24 ore di silenzio per cercare di non pensarci, ma purtroppo fa molto male: nella notte tra martedì e mercoledì la nostra segreteria ha ricevuto una visita non certo gradita – hanno raccontato dalla Stella Rossa, in un post su Facebook – Furti e danni (le foto sotto sono emblematiche di quanto accaduto) ci lasciano senza parole. Ma non senza energia! Un grazie a chi da ieri è impegnato nella sistemazione e un grazie a chi, con #lastellanelcuore, ci aiuterà a riprenderci subito: chi lo vuole fare, sa dove trovarci o può scriverci in privato”, sulla pagina Facebook ufficiale della storica società calcistica.

3 foto Sfoglia la gallery
Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: