Cronaca
Allarme sicurezza

Ladri in azione: per uno dei locali svaligiati è la terza volta in sei mesi

E' successo a Gorgonzola. I malviventi hanno colpito in via Cazzaniga, dove hanno svaligiato un bar e una pizzeria.

Ladri in azione: per uno dei locali svaligiati è la terza volta in sei mesi
Cronaca Martesana, 21 Maggio 2022 ore 10:00

Due furti in una sola notte. E’ accaduto nelle prime ore di mercoledì 18 maggio 2022 nei pressi di piazza De Gasperi, una delle zone più controverse di Gorgonzola, dove i commercianti hanno chiesto in più occasioni all’Amministrazione di intervenire in materia di sicurezza.

Ladri scatenati a Gorgonzola

Sembra di essere nel Bronx. Al mio arrivo ho trovato la vetrina sfondata, ma nessuno ha visto o sentito nulla

Questo il racconto di Mirco Castiello, che ha scoperto che il suo locale era stato visitato dai ladri solo la mattina dopo, quando si era recato sul posto per aprire il proprio bar. All’appello mancavano un computer portatile e il registratore di cassa con i guadagni del giorno precedente. Castiello ha subito chiamato i Carabinieri, scoprendo così che i ladri quella notte non avevano visitato solo il suo locale. I colpevoli, per fortuna, erano già stati arrestati e l’uomo è potuto rientrare in possesso di alcuni suoi effetti personali. I danni subiti, però, rimangono. Considerati anche i giorni in cui il locale rimarrà chiuso per consentire le riparazioni, le perdite si aggirano intorno ai 3mila euro.

Per la pizzeria Due Fratelli è la terza volta in sei mesi

Impossibile non percepire la stanchezza di Artur Balliu, un piccolo imprenditore di Pozzuolo, mentre parla dell’ultimo colpo subito dalla sua pizzeria di Gorgonzola, I due fratelli.

Avevamo chiuso il locale a mezzanotte - ha detto - Poi verso le tre e dieci i Carabinieri hanno suonato il campanello per avvisarmi

I colpevoli si sono introdotti nel ristorante dopo aver mandato in frantumi la porta in vetro. Una volta entrati, hanno rubato una bicicletta, il cassetto del registratore di cassa con l’incasso del giorno precedente e uno smartphone. A Balliu, che gestisce la pizzeria insieme al fratello Gezim, la visita dei malviventi potrebbe costare fino a 4mila euro se sarà costretto a sostituire il registratore di cassa.

Balliu, però, è riuscito a rimettere in sesto la pizzeria giusto in tempo per mezzogiorno e mercoledì 18 maggio 2022 ha lavorato come al solito.

Durante la pandemia, il ristorante aveva continuato a lavorare puntando sulle consegne a domicilio e, finalmente, da qualche tempo con l’allentamento delle restrizioni iniziava a intravedere la luce in fondo al tunnel. Poi i tre furti.

La prima volta i ladri non sono riusciti nel loro intento, perché il cane di un passante li ha spaventati. Due o tre mesi dopo, invece, sono riusciti a entrare e a portarsi via il registrare di cassa. E adesso questo.

Balliu, però, è ottimista. "Recupereremo in fretta, ma devo far installare l’allarme, è da un mese che rimando" ha concluso.

5 foto Sfoglia la gallery

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 21 maggio 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter