Menu
Cerca

Ladra arrestata dai Carabinieri in un condominio di Cologno

La 20enne stava forzando la porta di casa di un anziano, ma è stata notata da un vicino

Ladra arrestata dai Carabinieri in un condominio di Cologno
Cronaca Martesana, 02 Maggio 2019 ore 12:27

Ladra arrestata dai Carabinieri in un condominio di Cologno Monzese. La 20enne stava forzando la porta di casa di un anziano, ma è stata notata da un vicino.

Ladra arrestata dai Carabinieri

E' finita in manette la donna classe 1998, di nazionalità serba e senza fissa dimora, che martedì mattina è stata sorpresa sul pianerottolo di un palazzo di viale Emilia, a Cologno Monzese. La malvivente era riuscita a introdursi all'interno dello stabile, puntando dritta verso l'appartamento di un 81enne. Stava armeggiando sulla serratura, quando un condomino che abita accanto all'anziano, insospettito dai rumori che provenivano dal pianerottolo, è uscito, sorprendendo sul fatto la donna. Immediata la chiamata al 112, che ha inviato sul posto una gazzella dei Carabinieri del Norm della Compagnia di Sesto San Giovanni.

Ha tentato la fuga, ma invano: ora è in carcere

Il pronto intervento dei militari ha permesso l'arresto in flagranza della 20enne, che alla vista delle divise ha tentato la fuga a piedi, ma invano. I Carabinieri hanno trovato la donna in possesso dei classici arnesi da lavoro dei "topi d'appartamento", finiti sotto sequestro. Da una verifica all'interno del palazzo, i militari hanno accertato come prima cosa i danni sulla porta d'ingresso dell'anziano. Non solo: per nascondersi da "occhi indiscreti", la 20enne aveva provveduto a oscurare tutti gli spioncini delle porte d'ingresso sul pianerottolo. Ma non è riuscita a ingannare il finissimo udito del vicino di casa. La ladra è finita nel carcere San Vittore di Milano.