Cronaca
Grande commozione

L'addio di Cambiago e della Protezione civile a Eugenio Ghisleri

Un mare giallo, quello dei volontari della Protezione civile, si è raccolto intorno alla chiesa di San Zenone a Cambiago oggi, lunedì 19 luglio 2022, per il funerale di Eugenio Ghisleri, alla guida del corpo di Protezione civile del paese per più di 15 anni

L'addio di Cambiago e della Protezione civile a Eugenio Ghisleri
Cronaca Martesana, 18 Luglio 2022 ore 17:38

Si è tenuto oggi, lunedì 19 luglio 2022, alle 15 nella chiesa di San Zenone a Cambiago, il funerale di Eugenio Ghisleri, coordinatore della Protezione civile del paese e un punto di riferimento per tutta l’area Com-19.

Alla cerimonia un mare di tute gialle, quelle dei volontari della Protezione civile di Bussero, Cambiago, Cassina, Cernusco, Gessate, Gorgonzola, Melzo, Pessano con Bornago, Pioltello, Rodano, Segrate, Vimodrone e Vignate, accorsi per rendere omaggio all'81enne.

Ghisleri ha dedicato la vita al volontariato, iniziando prima sulle ambulanze di Milano, per poi indossare la tuta gialla a partire dal 1988. Nel corso della sua carriera ha partecipato a missioni in tutta Italia, tra cui  la tragedia del Vajont, sotto l’Esercito Italiano, il terremoto dell’Irpinia, il terremoto in Abruzzo 2009, l’alluvione in Liguria del 2010 e la campagna vaccinale Covid 19.

Al termine della funzione religiosa, una grande folla di cittadini e volontari si è raccolta intorno al piazzale, tra lacrime e abbracci. I mezzi della Protezione civile hanno messo in funzione le sirene fino all'arrivo della bara, che è poi stata scortata al cimitero del Paese.

16 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter