La violenza sulle donne vista con gli occhi del carnefice

La violenza sulle donne vista con gli occhi del carnefice
20 Novembre 2016 ore 17:15

La violenza sulle donne vista con gli occhi del carnefice. E’ la prospettiva che offre l’associazione melzese Theao con il percorso teatrale “Barbablu”. L’iniziativa, organizzata con la Fondazione Tuendelee e la collaborazione dei Comuni, si terrà giovedì a Melzo (Palazzo Trivulzio), sabato a Truccazzano (oratorio San Luigi) e domenica a Settala (auditorium di via Verdi).

Non è un semplice spettacolo, ma si tratta di un vero  e proprio percorso, che l’associazione ha preparato a lungo con gli attori per illustrare a pieno un tema purtroppo di grandissima attualità. Inoltre, sul palco le vicende fantasiose di Barbablu si alterneranno a quelle reali raccontate da uomini che in passato sono stati protagonisti di violenze sulle donne, ma che hanno capito i propri errori e si sono ravveduti.

La regia dello spettacolo è del melzese Tino Danesi e le musiche, originali, sono state composte appositamente per l’evento. Il “sipario” si alzerà alle 21 e l’ingresso è libero.

http://edizionidigitali.netweek.it/dmedia/books/161119martesana/index.html#/71/


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia