Cronaca

La Tritium ringrazia i soccorritori che hanno salvato la vita ad Alessandro, il 13enne colpito da un malore in campo

La società ha emesso un comunicato stampa con il quale è stato reso omaggio ai volontari intervenuti per soccorrere il ragazzo, ancora ricoverato a Bergamo.

La Tritium ringrazia i soccorritori che hanno salvato la vita ad Alessandro, il 13enne colpito da un malore in campo
Cronaca Trezzese, 06 Settembre 2018 ore 15:45

La Tritium con un comunicato stampa ha voluto ringraziare tutti i soggetti che venerdì scorso si sono prodigati per salvare la vita ad Alessandro. Il calciatore 13enne che ha accusato un malore in campo, è in lieve miglioramento ed è ancora in ospedale.

I dieci grazie della Tritium

"L'Asd Tritium Calcio 1908 desidera esprimere il suo più sincero e sentito ringraziamento a tutto il personale del Pronto soccorso, intervenuto nell'emergenza che ha coinvolto il nostro calciatore sul campo sportivo di Fino del Monte". Inizia così il comunicato appena emesso dalla società trezzese.

Encomio ai volontari

Nel comunicato si rende onore ai vari gruppi di intervento che col passare di minuti sono accorsi sul posto per soccorrere il ragazzo. "Senza dimenticare i ringraziamenti all'operatore telefonico del 118 che, con voce decisa, calma e chiara ha trasmesso le prime importatissime direttive alle persone presenti sul campo che, per la prima volta e con evidente spavento, si sono trovate a gestre una simile situazione".

Il forte abbraccio della Tritium

"La grande famiglia della Tritium si stringe in un forte abbraccio a tutte queste persone che con la loro bravura e professionalità hanno permesso al nostro giovane atleta di rimanere ancora insieme a noi (Alessandro è ancora ricoverato all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo in prognosi riservata ma sembra in miglioramento, ndr). Siete stati tutti un grande esempio di dedizione", si è concluso il comunicato firmato dagli atleti e dallo staff dei Giovanissimi 2005.

Tritium

Clicca qui per tornare alla home page e leggere le altre notizie del giorno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter