Cronaca

La targa per non dimenticare Simone Della Vella VIDEO

La passerella ciclopedonale di Sant'Albino è stata intitolata al giovane brugherese morto nel 2012.

Cronaca Brugherio, 30 Giugno 2018 ore 13:14

La targa per non dimenticare Simone Della Vella. La passerella ciclopedonale di Sant’Albino è stata intitolata al giovane brugherese morto nel 2012.

La targa per non dimenticare Simone Della Vella

L’intitolazione

L’opera pubblica che collega Monza a Brugherio è finita. E se le due Amministrazioni comunali hanno optato per non organizzare una inaugurazione istituzionale, un gesto l’hanno voluto con forza: l’intitolazione al 18enne brugherese Simone Della Vella che nel 2012 ha perso la vita proprio lungo quel tratto di strada che separa la città di Teodolinda dal quartiere “al di là” del canale. Alla cerimonia di oggi, sabato 30 giugno, oltre ai primi cittadini Dario Allevi e Marco Troiano, anche gli assessori Pierfranco Maffè e Simone Villa.

I commenti delle istituzioni

“E’ stata una genesi difficile – ha spiegato il vicesindaco di Monza, Simone Villa – Abbiamo rincorso problemi e mancanze, ci siamo inventati risorse per completarla e necessiterà di attenzioni e manutenzioni. Se solo la scorsa Giunta avesse ascoltato i suggerimenti della Consulta di quartiere, questa passerella avrebbe meno problemi. Come la staccionata che corre lungo il sovrappasso: sarà necessario mettere una paratia”. Il primo cittadino di Brugherio, invece, ha cercato di delineare un po’ il senso dell’opera, “una connessione tra istituzioni e cittadini”, e poi ha aggiunto: “In questi momenti si cerca di confermare quell’alleanza tra istituzioni e cittadini, che si può anche realizzare attraverso opere pubbliche”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter