Cronaca
milano

La statua di Indro Montanelli imbrattata: "Razzista stupratore"

Il gesto non è ancora stato rivendicato.

La statua di Indro Montanelli imbrattata: "Razzista   stupratore"
Cronaca 14 Giugno 2020 ore 11:14

Imbrattata a Milano la statua di Indro Montanelli. E ai piedi dell'effigie del giornalista la scritta "Razzista  stupratore".

Imbrattata la statua di Indro Montanelli

Negli ultimi giorni il nome di uno dei più grandi giornalisti della storia italiana è tornato di grande attualità dopo la lettera scritta dai Sentinelli di Milano e indirizzata al sindaco Beppe Sala con la quale si chiedeva la rimozione della statua sull'onda emotiva delle manifestazioni antirazziste in corso in tutto il mondo dopo l'uccisione dell'afroamericano George Floyd a Minneapolis. Il gruppo milanese aveva ricordato uno degli episodi più controversi e discussi della vita di Montanelli, che negli anni Trenta sposò una dodicenne eritrea.

Il raid

Il raid vandalico - al momento non rivendicato - è stato fulmineo. La statua è stata imbrattata con almeno quattro barattoli di vernice rossa (questi sono stati ritrovati a terra), mentre con lo spray veniva vergata la scritta "Razzista stupratore". Sulla vicenda indaga la Digos di Milano.

La condanna unanime

Espressioni di condanna sono state espresse un po' ovunque. "Proprio non ci siamo. L'odio, la cattiveria e l'astio sono sempre più  dominanti sul confronto civile e democratico. C'e' da preoccuparsi seriamente", sono state le parole del governatore della Lombardia Attilio Fontana.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter