Menu
Cerca
l'invito

La senatrice Liliana Segre invita gli over 80 a vaccinarsi

In Martesana l'inizio della campagna è slittato al 19 febbraio.

Cronaca 18 Febbraio 2021 ore 13:53

In un video la senatrice Liliana Sagre invita i lombardi ad aderire alla campagna vaccinale.

La senatrice Liliana Segre invita gli over 80 a vaccinarsi

Nell’ambito della sensibilizzazione per la vaccinazione anti-Covid per gli over 80, che ha inizio oggi, giovedì 18 febbraio (anche se in Martesana la partenza è slittata a venerdì 19), in Lombardia, la senatrice Liliana Segre invita le “nonne” e i “nonni” lombardi ad aderire alla campagna vaccinale.

Alle 12, presso l’ospedale Fatebenefratelli di Milano,  la stessa senatrice a vita si è sottoposta alla vaccinazione. Ad accoglierla il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana e la vicepresidente ed assessore al Welfare, Letizia Moratti.

5 foto Sfoglia la gallery

Vaccini anti-Covid per gli over 80

Le vaccinazioni prenderanno il via  in 74 centri vaccinali che, per questa fase, sono situati quasi tutti all’interno delle Asst delle 8 Ats lombarde. A Milano grazie alla collaborazione dell’Esercito, l’Asst Santi Paolo e Carlo potrà avvalersi dell’ospedale militare di Baggio.

Sono in corso di definizione anche le strutture in cui potranno somministrare i vaccini i medici di medicina generale che hanno aderito alla campagna.

I primi sms riguardano gli appuntamenti per oggi, domani, sabato e per la giornata di domenica. Gli slot sono stati fissati sulla base dei vaccini disponibili questa settimana, per questa categoria, in tutto 15mila.

Le prenotazioni successive

Nei prossimi giorni saranno inviate le prenotazioni per gli altri 50 mila vaccini che dovrebbero essere consegnati dalla struttura Commissariale entro la fine del mese.

Considerato il breve preavviso e la necessità di partire immediatamente con le somministrazioni, per gli appuntamenti di domani l’sms è seguito da una telefonata degli operatori del call center regionale (800894545) che accerta la disponibilità del cittadino a presentarsi all’appuntamento.

Qualora questi sia impossibilitato (per esempio per la concomitanza di un’altra visita precedentemente fissata o per altri importanti motivi), sarà inviato un sms successivo con l’indicazione di un nuovo appuntamento.