Cronaca
Il 25 Aprile a Melzo

La Resistenza di oggi è lottare uniti contro il Virus FOTO

Il sindaco Fusè ha commemorato la Liberazione in piazza della Vittoria. Tante le persone che si sono affacciate sventolando il Tricolore.

La Resistenza di oggi è lottare uniti  contro il Virus FOTO
Cronaca 25 Aprile 2020 ore 12:48

A Melzo si è commemorato il 75esimo anniversario della Liberazione d'Italia, senza dimenticare che la Resistenza di oggi è nella lotta contro il virus.

Celebrazioni del 25 Aprile

In una piazza della Vittoria bardata a festa, con i Tricolori a adornare il monumento ai Caduti, si è tenuta la consueta celebrazione del 25 Aprile. Consueta nella sostanza, molto diversa nella forma visto che per le disposizioni in materia di prevenzione del contagio erano ufficialmente presenti alla cerimonia solo la Polizia Locale, la Protezione civile e il sindaco Antonio Fusè  a rappresentanza dell'intera cittadinanza.

Sempre Resistenza

Dopo la deposizione della corona d'alloro al Monumento, il trombettiere della Filarmonica Città di Melzo ha intonato il Silenzio, quindi è stata la volta del discorso ufficiale. Impossibile per il sindaco Fusè non fare riferimento alla situazione che oggi si sta vivendo

Stiamo vivendo un momento delicato e critico per l'intera Nazione. Esporre il Tricolore ci ricorda il valore della Liberazione, della Resistenza che è un valore condiviso di tutto il nostro Paese. Da quando il 21 febbraio c'è stato il primo caso di Covid-19 niente è più come prima, sono cambiate le modalità relazionali, ma anche la nostra capacità di essere comunità. La piazza, oggi, è vuota e silenziosa, ma la sento anche riempita dei cittadini e delle associazioni che avrebbero voluto essere presenti oggi.

Il pensiero è andato ovviamente alle 23 persone che hanno perso la vita a causa del contagio, a chi ancora sta combattendo contro il virus, ma anche ai medici, agli agenti, ai Carabinieri e ai volontari che si sono messi in gioco in questo periodo di emergenza.

Nelle difficoltà si riscoprono i valori di solidarietà e di comunità che ci rendono più forti. Uniti affronteremo questo periodo di emergenza e lo supereremo. Lo dobbiamo ai nostri figli, alle future generazioni.

La vicinanza della cittadinanza

La cerimonia è stata trasmessa sui canali Facebook ufficiali, ma tante persone di passaggio si sono fermate per partecipare a questo momento di commemorazione. Così come i residenti della piazza che si sono affacciati per esprimere anche loro il senso di comunità, di solidarietà, di resistenza, i veri valori della Festa della Liberazione.

IMG_1453
Foto 1 di 20
IMG_1455
Foto 2 di 20
IMG_1457
Foto 3 di 20
IMG_1461
Foto 4 di 20
IMG_1466
Foto 5 di 20
IMG_1471
Foto 6 di 20
IMG_1474
Foto 7 di 20
IMG_1482
Foto 8 di 20
IMG_1480
Foto 9 di 20
IMG_1498
Foto 10 di 20
IMG_1489
Foto 11 di 20
IMG_1495
Foto 12 di 20
IMG_1484
Foto 13 di 20
IMG_1483
Foto 14 di 20
IMG_1494
Foto 15 di 20
IMG_1477
Foto 16 di 20
IMG_1475
Foto 17 di 20
IMG_1470
Foto 18 di 20
IMG_1492
Foto 19 di 20
IMG_1493
Foto 20 di 20

TORNA ALLA HOME.

 

Seguici sui nostri canali