Annuncio

La piscina: “Ci hanno hackerato il profilo Facebook, ma ora siamo di nuovo qua”

Così Aqua, la società che gestisce la piscina di Cassina de' Pecchi ha annunciato il proprio ritorno.

La piscina: “Ci hanno hackerato il profilo Facebook, ma ora siamo di nuovo qua”
Martesana, 04 Settembre 2020 ore 19:51

“Ci hanno hackerato il profilo Facebook”. Così Aqua, la società che gestisce la piscina di Cassina de’ Pecchi ha annunciato il proprio ritorno dopo che per oltre un mese nessuno aveva avuto più notizie su corsi e apertura dell’impianto.

“Siamo tornati”

“Ci scusiamo con la nostra utenza per l’assenza ma abbiamo avuto un attacco hacker che ci ha indotto ad oscurare la nostra pagina – si legge in un messaggio della società sulla rinnovata pagine del noto social network – Qualora dovessero comparire su di essa immagini, video o commenti non in linea con i principi etici e morali di una società civile, vi invitiamo a segnalarcelo in modo tempestivo. Siamo tornati!”.

Caso voucher

Ma l’accoglienza non sarà da parte di tutti a braccia aperte. Molti cittadini sono infuriati per il fatto che la società, applicando la normativa, al momento non intende concedere voucher per il rimborso dei mesi di corso pagati e non usufruiti in primavera a causa dell’emergenza sanitaria che siano stati richiesti dopo il 17 agosto 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia