La nuova scuola di Melzo è troppo piccola: petizione per l’ampliamento

Nuove ombre sul futuro delle scuole melzesi.

La nuova scuola di Melzo è troppo piccola: petizione per l’ampliamento
Melzese, 22 Dicembre 2019 ore 11:45

Era stata inaugurata nel settembre del 2018 in pompa magna, ma adesso è già tempo di pensare a nuovi cantieri. La nuova scuola di Melzo è troppo  piccola, così l’Istituto ha già chiesto l’ampliamento.

La nuova scuola di Melzo è troppo piccola

Negli scorsi giorni  tra i genitori dell’Istituto comprensivo Ungaretti è circolata una lettera indirizzata al sindaco Antonio Fusè e agli assessori all’Istruzione Morena Arfani e ai Lavori pubblici Franco Guzzetti. All’interno della missivia si legge chiaramente la posizione del Comprensivo. L’ampliamento sarebbe necessario per far fronte al numero di bambini in uscita dalle materne, troppi per le classi a disposizione della Primaria.

Scuole a suon di petizioni

Sarebbe la seconda raccolta firme a finire sul tavolo del primo cittadino. In estate, infatti, erano già state consegnate le oltre 1.300 sottoscrizioni da parte dei genitori dell’altro istituto, il Comprensivo Mascagni, che chiedevano  l’allargamento della scuola media per poter accogliere le classi dell’elementare di via Bologna. Si prospetta per l’Amministrazione comunale l’ennesima gatta da pelare.

La notizia completa la trovate sul giornale in edicola e nella versione online per Pc, smartphone e tablet

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE. 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve