Cronaca

La notte intensa del 118

La notte intensa del 118
Cronaca Martesana, 27 Agosto 2017 ore 09:35

Tanti interventi per gli uomini del 118 impegnati sull'asse Martesana-Adda e Brembo.

Poco dopo le 21 a Pantigliate all'altezza del civico 10 di via Matteotti un 41enne si è fatto male cadendo a terra ed è stato quindi portato all'ospedale di San Donato a farsi medicare.

 

Poco dopo le 23.15, in quel di Paullo, in via Michelangelo Buonarroti gli uomini della Croce Bianca di Paullo hanno soccorso una donna di 42 anni vittima di un'intossicazione etilica, che è stata portata, poco dopo la mezzanotte, all'ospedale di Melegnano in codice verde.

 

A Brembate, nell'isola bergamasca, l'ambulanza della Croce rossa di Bergamo (sul posto anche un'automedica) è intervenuta per soccorrere un ventenne che si è ustionato. Per fortuna, l'infortunio si è rivelato meno grave del previsto, ma è stato comunque portato in codice verde all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo.

 

Dopiché, a mezzanotte, nei pressi di Novegro sulla circonvallazione dell'idroscalo, altro intervento dell'ambulanza per soccorrere un uomo di 36 anni caduto al suolo e portato poi in codice giallo verso l'1.20 al San Raffaele.

 

A pochi minuti dalle due in quel di Robbiano, frazione di Mediglia, in via Leonardo da Vinci l'ambulanza e l'automedica sono giunte sul posto per soccorrere una ragazza di 26 anni in preda a un'intossicazione alimentare. La giovane alla fine è stata portata all'ospedale di San Donato Milanese in codice giallo.

 

Infine, ancora in quel di Brembate, verso le 3.30 lungo la provinciale Sp156, un quarantenne ha perso il controllo della sua moto ed è finito violentemente a terra. Sul posto il 112 di Treviglio, un'ambulanza e un'automedica per soccorrere prontamente il ferito, portato poi, poco prima delle 4.30 in codice giallo all'ospedale di Bergamo.

 


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter