Il caso

La “lotteria dei vaccini”: da un medico sono esauriti, in altri due no

La situazione a Bellinzago Lombardo racconta di come qualcosa nella campagna antinfluenzale non stia andando per il verso giusto

La “lotteria dei vaccini”: da un medico sono esauriti, in altri due no
Cronaca Cassanese, 28 Novembre 2020 ore 13:55

La “lotteria dei vaccini”: da un medico sono esauriti, in altri due no. La situazione a Bellinzago Lombardo racconta di come qualcosa nella campagna antinfluenzale non stia andando per il verso giusto.

Vaccini esauriti (ma non per tutti i medici)

“Posso fare il vaccino antinfluenzale?” Dipende… dalla fortuna. La situazione venutasi a creare a Bellinzago è emblematica. Il Comune ha infatti comunicato che le dosi messe a disposizione di uno dei medici di famiglia con studio in città, Jorge Pomeda Gutiérrez, sono andate esaurite. I suoi pazienti, quindi, dovranno attendere la prossima fornitura di vaccini che potrebbe arrivare (ma la data ancora non c’è) a dicembre. Quando saranno a disposizione, però, (lo comunicherà lo stesso professionista con un avviso in bacheca), potranno essere somministrati solo con prenotazione telefonica obbligatoria al 351-8638408. Per altri due dottori che hanno in cura i cittadini di Bellinzago invece, Carlo Attilio Sala e Daniela Sottocorno, le dosi ci sono ancora.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità