Cronaca

La legalità spiegata ai genitori da un palco

La legalità spiegata ai genitori da un palco
Cronaca Martesana, 10 Maggio 2017 ore 17:06

I ruoli si invertono, a lezione ci vanno i genitori e i bambini insegnano dal palco.

I ragazzi delle scuole primarie e secondarie parteciperanno alla 30esima edizione di "Teatro in classe" mettendo in scena spattacoli mirati a sensibilizzare il tema della Legalità. I giovani attori allestiranno una rassegna composta da 25 rappresentazioni, prodotte e recitate dagli stessi alunni. Le esibizioni si svolgeranno nella Sala consiliare in Piazza dei popoli dal 12 al 26 maggio.

La mattina la fruzione sarà riservata alle scuole e la sera sarà aperta al pubblico. La "prima" dello spettacolo si terrà il 12 maggio alle 20. Gli interventi degli ospiti che saranno presenti verranno intervallati dal coro Musirè con il concerto "All human rights for all" e dalla proiezione del filmato "Photostory", realizzato dalle classi terze della scuola Iqbal Masih. Gli alunni più piccoli invece hanno creato dei manifesti sui diritti dei bambini, che potranno essere ammirati durante le pause.

Come affermato dall'assessore all'Istruzione Maria Gabriella Baldaro " il linguaggio teatrale costituisce un mezzo privilegiato per l'interiorizzazione dei temi importanti quale quello della Legalità ed è uno strumento efficace per veicolare messaggi sociali di integrazione e di inclusione e favorisce la coesione, la crescita individuale e sociale delle generazioni. " 

E' proprio questo infatti l'obiettivo dello spettacolo: coinvolgere i più giovani attraverso un'attività divertente allo scopo di promuovere la cultura della Legalità.


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter