Cronaca
Emergenza Coronavirus

La Gazzella dei Carabinieri porta per le strade l'inno di Mameli

Come segno di vicinanza agli italiano in quarantena.

La Gazzella dei Carabinieri porta per le strade l'inno di Mameli
Cronaca Martesana, 15 Marzo 2020 ore 10:56

Niente altoparlanti per esortare la gente a stare in casa. Solo la musica dell'inno di Mameli. E' l'iniziativa assunta dai Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni per far sentire la propria vicinanza ai cittadini in quarantena.

L'inno di Mameli

In queste ore alcune gazzelle stanno girando per le città portando le note dell'inno nazionale. Se, come ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte questa per l'Italia è l'ora più buia, l'Arma ha voluto far sentire la propria vicinanza e il proprio affetto a tutti i cittadini costretti alla quarantena, richiamando all'unità e alla vicinanza (ma solo con il cuore) gli uni agli altri. Un messaggio come per dire: "Tutti insieme ce la faremo". E allora, è proprio il caso di dirlo: #andràtuttobene.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Seguici sui nostri canali