Solidarietà

La Consulta sociale non si è dimenticata dei "nonni" della Rsa di Melzo

I rappresentanti delle associazioni hanno consegnato un vaso di fiori per ognuno degli ospiti della residenza anziani.

La Consulta sociale non si è dimenticata dei "nonni" della Rsa di Melzo
Cronaca Melzese, 23 Dicembre 2020 ore 12:08

Babbo Natale è arrivato in anticipo alla Residenza sanitaria anziani di Melzo. Oggi, mercoledì 23 dicembre 2020, alcuni rappresentanti della Consulta sociale si sono recati presso la struttura di viale Germani per portare un regalo ai nonni.

La Consulta sociale in Rsa, ma a distanza

Da tre anni a questa parte la Consulta era solita organizzare un momento di convivialità con gli ospiti della Rsa. La domenica prima del Natale, alcuni rappresentanti delle associazioni si ritrovavano dentro la struttura accompagnati dal coro della parrocchia delle Stelle, per fare qualche canto tradizionale insieme ai "nonni", mangiare una fetta di panettone e scambiarsi gli augurio. Una manifestazione che per via dell'emergenza Covid non è stato potuto ripetere. Così si è deciso di organizzare uno scambio di auguri a distanza.

Cento fiori per gli anziani

I rappresentanti della Consulta insieme ai volontari che  operano nella Rsa hanno incontrato il personale e il direttore della residenza per consegnare cento vasi di fiori pagati grazie al contributo del Comune. Vasi che saranno consegnati a ogni singolo ospite della struttura, come dono natalizio e simbolo della vicinanza e dell'affetto di tutta la città per i "nonni" della Rsa.

3 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME.