Cronaca
Solidarietà

La comunità indiana fa un regalo alle città che li ha adottati

I rappresentanti hanno incontrato i sindaci e hanno lanciato un messaggio di vicinanza e integrazione.

La comunità indiana fa un regalo alle città che li ha adottati
Cronaca 22 Giugno 2020 ore 12:27

Un prezioso regalo da parte della comunità indiana di Truccazzano e Melzo che oggi, lunedì 22 giugno 2020, ha voluto incontrare i sindaci delle due città che li hanno accolti.

La comunità indiana in Municipio

I rappresentanti della Indian community sewa society Italy stamattina hanno incontrato il sindaco di Melzo Antonio Fusè. Una piccola rappresentanza che ha parlato a nome delle 127 persone di origine indiana che attualmente abitano in città. Non sono venuti a mani vuote. Con loro avevano 20 litri di gel sanificante che è stato regalato all'Amministrazione per essere distribuito tra gli uffici comunali.

Un dono per il paese che li ha adottati

All'inizio dell'emergenza sanitaria per il il Covid.19, i rappresentanti dell'associazione hanno deciso di mettere in moto una raccolta fondi mirata proprio a sostenere le attività dei Comuni in cui la loro comunità è maggiormente rappresentata. Tra loro anche Melzo.

In tanti ci hanno chiesto perché non abbiamo raccolto fondi per il nostro Paese d'origine, l'India. Ma come si fa a scegliere tra mamma e papà? Una Nazione ci ha dato le origini, ma qui abbiamo scelto di mettere le radici, di trovare lavoro, di far crescere le nostre famiglie. Per questo abbiamo deciso di dare il nostro contributo in questo momento di difficoltà.

Ha spiegato il referente dell'associazione.

Il ringraziamento di Melzo

Il sindaco Fusè ha voluto incontrare i rappresentanti della comunità e ringraziarli personalmente per il gesto compiuto. Un segnale di inclusione, di vicinanza e di umanità da parte di chi ha trovato in Melzo il luogo giusto dove integrarsi.
Sempre in mattinata, i rappresentanti si sono recati anche a Truccazzano dove hanno consegnato il gel igenizzante al primo cittadino Franco De Gregorio.

TORNA ALLA HOME. 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter