Incredibile

La caserma dei Carabinieri finisce all’asta

Succede a Cassina de' Pecchi. Dopo il fallimento della azienda Edilteco che ne è proprietaria, il curatore ne sta mettendo in vendita i beni.

La caserma dei Carabinieri finisce all’asta
Martesana, 31 Ottobre 2020 ore 14:48

Una caserma dei Carabinieri messa all’asta non è cosa da tutti i giorni. Eppure è quanto accadrà il 21 gennaio 2021 all’immobile che ospita la stazione dell’Arma di Cassina de’ Pecchi.

Stazione dei Carabinieri all’asta

La questione riguarda il fallimento dell’azienda Edilteco, proprietaria in diritto di superficie dell’immobile. Il curatore fallimentare deve venderne i beni per recuperare denaro e far fronte alle richieste dei creditori. La base d’asta è di un milione di euro. “Chiunque la acquisterà non potrà però sfrattare i Carabinieri – ha ammonito la sindaca Elisa Balconi – C’è infatti un vincolo urbanistico che prevede che in quell’area ci possa solamente essere una caserma dell’Arma”.

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 31 ottobre 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia