Ha 21 anni

La bella Martina sogna la corona di Miss Italia

E' arrivata terza al concorso Miss Golf Club Franciacorta, conquistando l'accesso alla fase regionale del più importante concorso di bellezza

La bella Martina sogna la corona di Miss Italia
Martesana, 07 Settembre 2020 ore 13:50

La bella Martina Del Duca sogna la corona di Miss Italia. E’ arrivata terza al concorso Miss Golf Club Franciacorta, conquistando l’accesso alla fase regionale del più importante concorso di bellezza.

Martina Del Duca sogna il titolo di Miss Italia

Martina Del Duca miss italia
La carugatese Martina Del Duca

Ha 21 anni e vive a Carugate: 177 centimetri di “mediterraneità”, con i suoi capelli mori e gli occhi neri. Pratica danza da otto anni, ma ha anche la passione per il canto. Ieri, domenica 6 settembre 2020, ha conquistato meritatamente il terzo gradino del podio in occasione di Miss Golf Club Franciacorta, risultato che le ha aperto le porte per la fase regionale di Miss Italia. Il tutto a un anno esatto di distanza dall’incoronazione a Miss Italia 2019 (in diretta su Rai  1) di Carolina Stramare. Ieri erano 29 le concorrenti in gara, che sono state impegnate in una giornata di casting, prove e shooting fotografici sui campi da golf, tra tensione, emozione e felicità.

Seguendo tutti i protocolli di sicurezza anti-Covid, le ragazze si sono poi esibite nella loro arte, portando sul palco le loro doti e la loro personalità: la carugatese ha presentato un pezzo di danza moderna. E la Giuria (presieduta da Giovanni Locatelli di Luxory Adv) l’ha premiata con un ottimo terzo posto.

Miss Italia 2020

Come annunciato dalla patron della manifestazione Patrizia Mirigliani, nonostante l’emergenza Covid-19 Miss Italia non si ferma. Lo storico concorso che premia la bellezza italiana dal 1946 non eleggerà la nuova miss a settembre, ma si prepara a svolgere l’ottantunesima edizione speciale entro l’anno. “La situazione che abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo ci ha imposto un cambio di scena e di data, che ci ha dato l’opportunità di sperimentarci con un modello di evento innovativo che si svilupperà anche sul digitale – ha spiegato Mirigliani – Abbiamo ripreso da poco le selezioni delle migliaia di candidate iscritte che avevamo bloccato per il lockdown, nel pieno rispetto di tutti i protocolli sanitari nelle diverse Regioni. Ora siamo pronti a ripartire, consapevoli delle difficoltà, ma con la freschezza che ci ha sempre contraddistinto, puntando a una bellezza ancora più autentica. Del resto da quando nel 1946 Miss Italia ha assunto questo nome, il concorso non si è mai fermato e già allora la sua apparizione fu interpretata come uno dei segnali del ritorno alla normalità dell’Italia dopo la fine della guerra”.

TORNA ALLA HOME. 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia