La banda dei bancomat colpisce ancora

Uno dei colpi è stato messo a segno all'Esselunga di Lavanderie a Segrate.

La banda dei bancomat colpisce ancora
Martesana, 17 Maggio 2019 ore 12:19

Otto individui formano la banda dei bancomat che negli ultimi giorni ha preso di mira gli sportelli automatici.

Banda dei bancomat in azione a Segrate

Quattro colpi in pochi giorni messi a segno nella zona del Sud-Est milanese. Otto individui stanno prendendo di mira gli sportelli automatici del territorio e le Forze dell’ordine stanno indagando per riuscire a individuarli e arrestarli. Un colpo è stato messo a segno anche nella notte tra lunedì e martedì al bancomat dell’Esselunga di Lavanderie. Nei giorni precedenti sono stati violati anche quelli di Gessate, Vimercate e Casatenovo sempre all’interno dei supermercati della nota catena di distribuzione.

Otto individui su due auto

In base a quanto ricostruito la banda sarebbe composta da almeno otto elementi che si spostano a bordo di due vetture e un furgoncino, tutti rubati poco prima di entrare in azione. I colpi sono studiati in ogni dettaglio per evitare l’intervento di vigilanza privata o militari e riuscire a fuggire.

Il colpo a Lavanderie

A Segrate i malviventi hanno sfondato serranda e vetrata del supermercato portando via il bancomat e causando danni per migliaia di euro. Dopo aver divelto i paletti dissuasori che impediscono l’accesso all’area pedonale, hanno usato il furgone rubato la sera prima come ariete contro la serranda metallica e la vetrata posizionate di fronte alla colonnina bancomat all’interno abbattendole. E’ poi stato sradicato il bancomat, caricato sul veicolo. La banda è fuggita lungo la Cassanese in direzione Milano. L’azione è durata in tutto meno di tre minuti.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve