Ispettori Ats alla materna segnalano muffa e irregolarità

Il bagno dei disabili era pieno di materiale da buttare e il dormitorio presentava muffa sulle pareti.

Ispettori Ats alla materna segnalano muffa e irregolarità
Melzese, 05 Ottobre 2018 ore 10:08

Lo scorso giovedì gli ispettori dell’Ats Città metropolitana (ex Asl) hanno effettuato un sopralluogo a sorpresa nella scuola dell’infanzia di via Boves a Melzo. Hanno riscontrato diverse irregolarità e richiesto al Comune di provvedere entro 30 giorni.

Le segnalazioni degli ispettori di  Ats

Stando a quanto riportato dal verbale degli ispettori sono diverse le irregolarità riscontrate. Tra queste spiccano l’inagibilità del bagno dei disabili che è stato trasformato in magazzino per stipare il materiale raccolto durante l’estate e da smaltire. Una situazione che era già stata segnalata a inizio settembre dalla scuola che aveva chiesto al Comune di provvedere allo smaltimento in discarica. Ma i lavori non sono stati fatti.

Muffa sulle pareti

Non è andata meglio durante i controlli del futuro dormitorio. Stando al rapporto Ats l’aula che dovrebbe ospitare le brandine non solo era stipato di materiale da buttare (che è già stato rimosso)  ma presentava anche tracce di muffa sulle pareti. Altre segnalazioni sono state protocollate e inviate agli uffici comunali che dovranno intervenire per risolvere la situazione.

Controlli anche in via Bologna

Anche alla scuola elementare di via Bologna il sopralluogo effettuato dal responsabile della sicurezza del comprensivo Mascagni ha rilevato problematiche nel soffitto di alcune aule. Il Comune ha immediatamente inviato i propri tecnici per una verifica scongiurando rischi per la sicurezza dei bambini.

Leggi la notizia completa sul giornale in edicola e online a partire da sabato 6 ottobre.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia