Cronaca

Investito sulle strisce da un Suv, morto ex vicesindaco

Il 68enne Mauro Madella è stato per più di una settimana in coma

Investito sulle strisce da un Suv, morto ex vicesindaco
Cronaca Martesana, 29 Gennaio 2020 ore 19:28

Investito sulle strisce da un Suv, morto ex vicesindaco. Il 68enne Mauro Madella è stato per più di una settimana in coma.

Investito sulle strisce, morto ex vicesindaco

Troppo grave l'emorragia celebrale riportata a seguito dell'incidente stradale avvenuto lunedì 20 gennaio 2020. Le sue condizioni erano parse da subito molto gravi, fino a quando il suo cuore ha smesso di battere, nella notte tra ieri e oggi, mercoledì 29 gennaio 2020. Il mondo della politica di Cologno Monzese è in lutto per la tragica scomparsa del 68enne, da sempre impegnato nella sua città e che era stato anche assessore alla Cultura per i Ds e vicesindaco nella Giunta guidata da Giuseppe Milan, nei primi anni Novanta.

Il tragico incidente di lunedì scorso

Di quanto avvenuto settimana scorsa avevamo parlato nell'edizione della Gazzetta della Martesana di sabato 25 gennaio. Madella stava attraversando con il semaforo verde la strada, a Cologno Monzese, all'altezza dell'incrocio tra le vie Volta e Vespucci. A investirlo è stata la Opel Antara condotta da un 70enne, anche lui residente a Cologno. Anche la macchina è passata col verde, ma uscendo da via Vespucci e svoltando a sinistra, per immettersi in via Volta, avrebbe dovuto dare la precedenza al pedone. Ma così, purtroppo, non è stato. Madella ha sbattuto violentemente la testa sull'asfalto, perdendo conoscenza. Da lunedì, dopo essere stato operato, si trovava ricoverato nel reparto di Terapia intensiva dell'ospedale San Raffaele, in coma. A occuparsi dei rilievi era stata la Polizia Locale, che ora procederà nei confronti del 70enne alla guida per omicidio stradale colposo.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter