Investito dopo i fuochi di Sant'Agata

Investito dopo i fuochi di Sant'Agata
Cronaca 10 Agosto 2017 ore 09:03

Un padre di famiglia è stato investito davanti agli occhi dei due figli e della moglie. E' accaduto ieri, mercoledì, in via XXV Aprile di Cassina, a Sant'Agata, dopo i fuochi d'artificio per la festa di San Fermo.

Intorno a mezzanotte il 46enne stava percorrendo a piedi il tratto di strada con la compagna 43enne e i loro due bimbe di 10 e 8 anni. All'improvviso è avvuto l'incidente con l'auto in transito per la via, poco illuminata. L'impatto è stato violento e l'uomo, dopo aver urtato il parabrezza del veicolo, è finito a terra. Il guidatore si è subito fermato e ha subito chiesto aiuto.

Sul posto sono intervenute due ambulanze, una dei Vos di Gorgonzola e l'altra della Croce Verde di Pioltello, l'automedica del 118 e una pattuglia dei carabinieri di Pioltello. I sanitari hanno subito soccorso il ferito e l'hanno trasportato all'ospedale San Gerardo di Monza. L'uomo secondo un primo bollettino medico avrebbe riportato diverse ferite e contusioni.

La dinamica dell'incidente è al vaglio degli inquirenti, ma secondo una prima ricostruzione sarebbe stato causato dalla scarsa illuminazione. Sarebbe rimasto ferito anche un altro componente della famiglia.