Basiano

Investì la rivale a Basiano, trezzese accusata di tentato omicidio

L'episodio è avvenuto il 3 giugno nella centralissima piazza San Gregorio

Investì la rivale a Basiano, trezzese accusata di tentato omicidio
Trezzese, 27 Giugno 2020 ore 11:01

Investì la rivale in piazza San Gregorio al culmine di una lite all’uscita da un locale. Ora una trezzese dovrà rispondere di tentato omicidio.

Investì la rivale a Basiano

Un litigio tra due donne che ha rischiato di trasformarsi in tragedia. E’ quello avvenuto il 3 giugno a Basiano. Protagonista dell’episodio una trezzese che salita a bordo  di un’auto ha investito la rivale basianese che è finita in ospedale con una frattura allo zigomo. Nei giorni scorsi la trezzese, disoccupata e incensurata, è stata arrestata e portata nel carcere milanese di San Vittore. Gravissime le accuse a suo carico. Dovrà infatti rispondere di tentato omicidio, lesioni gravissime e guida in stato di ebbrezza.

 

Le foto e l’articolo completo sul numero del giornale in edicola e on line nello sfogliabile per smartphone, tablet e pc da sabato 27 giugno

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE E ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia