Questione sanitaria

Invasione di conigli al centro sportivo di Melzo. Saranno abbattuti

Gli animali hanno creato danni alle strutture e mettono a rischio la salute degli utenti del centro di via Buozzi.

Invasione di conigli al centro sportivo di Melzo. Saranno abbattuti
Melzese, 10 Ottobre 2020 ore 10:36

Durante il lockdown hanno proliferato… come conigli. Adesso bisogna trovare una soluzione per contenere l’invasione di animali selvatici al centro sportivo di Melzo.

Invasione di conigli durante il lockdown

La presenza di conigli selvatici nella zona industriale e negli spazi verdi del centro sportivo di via Buozzi era nota già da anni, ma contenuta. I tre mesi di chiusura forzata a causa del Covid-19, però, hanno creato il terreno fertile per la crescita incontrollata di questi animali che hanno letteralmente preso possesso del centro.

A rischio la salute degli utenti

I leprotti hanno scavato buche e tane nei campi da calcio, sparso escrementi in ogni dove, rosicchiato le reti di protezione dei campi da tennis. Danni alle strutture, ma soprattutto potenziali pericoli per gli utenti e per le centinaia di bambini e ragazzi che ogni settimana frequentano il centro. Per questo motivo Promosport, ente gestore del centro, ha chiesto al Comune di intervenire.

La soluzione di Città metropolitana

Dal Municipio è partita una comunicazione per Città metropolitana, ente incaricato di gestire la fauna selvatica.  L’ufficio preposto ha comunicato che i conigli in questione sono malati e quindi devono essere abbattuti. Nelle prossime settimane sarà organizzato un incontro con le guardie ecologiche che decideranno le metodologie più indicate per procedere con l’abbattimento. E ci sono anche proposte “curiose”.

La notizia completa la trovate sul giornale in edicola e in versione online per Pc, smartphone e tablet.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia