Intitolato un rifugio alla paladina dell'ambiente di Brembate

Brembate. Il rifugio Rosello di Sopra sarà intitolato a Elena Tironi.

Intitolato un rifugio alla paladina dell'ambiente di Brembate
Isola, 05 Settembre 2018 ore 12:40

Intitolato un rifugio alla paladina dell'ambiente. Il Rosello di Sopra, nel territorio di Esine sarà intitolato alla brembatese Elena Tironi.

Intitolato un rifugio

Alla paladina di orsi e lupi sarà dedicato un rifugio. Sabato 22 settembre, si svolgerà, infatti, la cerimonia di intitolazione alla brembatese Elena Tironi, scomparsa il febbraio scorso, della struttura montana di Rosello di Sopra della Foresta di Lombardia Val Grigna, nel Comune di Esine, nel Bresciano.

Paladina di orsi e lupi

L’iniziativa è partita dall’Ersav, l’ente Ente regionale per i servizi all'Agricoltura e alle foreste che ha deciso di dedicare alla paladina dell’ambiente il rifugio posto in un’area legata ai primi anni di attività della brembatese che si era occupata della zona per diversi anni. Tironi, nata e cresciuta in paese, si era sempre occupata di ambiente, era membro della commissione scientifica del Cites a livello ministeriale, sul commercio degli animali e delle piante in via di estinzione. La brembatese lavorava in Regione dove si occupava di tutela ambientale e di progetti legati alla conservazione di orsi e lupi.

Legata alla zona di Adda e Brembo

Dopo la sua morte i suoi amici ed estimatori avevano sottolineato l’amore di Tironi per la sua terra e e i tesori che si nascondono tra l’Adda e il Brembo che lei, con la sua azione, aveva cercato di proteggere e valorizzare.
Chi l’ha conosciuta la descrive come una donna dotata di una visione che anticipava i tempi.
Ora, il riconoscimento della sua opera in difesa degli animali e dell’ambiente sarà legato per sempre a quella natura che amava con l’intitolazione di un rifugio a suo nome, proprio in quelle terre che l’avevano vista iniziare il suo impegno in difesa dell’ambiente.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE