Cronaca

Inquinatore seriale, acciuffato uno dei responsabili delle discariche abusive

Grazie a telecamere e segnalazioni dei cittadini a Cologno Monzese la Polizia Locale ha fermato un sudamericano.

Inquinatore seriale, acciuffato uno dei responsabili delle discariche abusive
Cronaca Martesana, 17 Luglio 2019 ore 17:09

Si potrebbe chiamare inquinatore seriale chi periodicamente abbandona nell'ambiente rifiuti di ogni tipo. Una piaga che colpisce chi più, chi meno tutto il territorio. A Cologno Monzese martedì 16 giugno 2019 gli agenti della Polizia Locale ne hanno acciuffato uno. E' un sudamericano residente in città.

 fermato dalla polizia locale

Inquinatore seriale

Da qualche mese la caccia a chi deturpa il territorio è aperta con maggiore insistenza, grazie anche al sistema di videosorveglianza dotato di oltre 50 videocamere che controllano i varchi di accesso. Ma anche grazie alle segnalazioni dei cittadini che collaborano con le Forze dell'ordine, stanchi del degrado.

Furgone bianco

Mettendo insieme le informazioni fornite da questi ultimi, che hanno indicato anche parti del numero di targa, e le immagini delle telecamere i vigli hanno stretto il cerchio e hanno bloccato un furgone bianco. Il conducente è così stato condotto in Comando per l'identificazione e le contestazioni del caso.

Sanzioni

Al sudamericano sono stati contestati reati ambientali con conseguente multa da 600 euro. A questa si è aggiunta un'ammenda di 550 euro per varie violazioni al regolamento di polizia urbana. Inoltre l'uomo viaggiava con una patente non convertita e senza revisione del mezzo. Così gli sono stati elevati altri 522 euro di sanzione, più gli altri provvedimenti connessi.

Il ringraziamento del sindaco

“Questa operazione che dovrà essere d’esempio e servire da monito per tutti coloro che credono di vivere in un territorio privo di regole, in cui tutto è possibile senza incorrere in sanzioni e denunce - ha dichiarato il sindaco Angelo Rocchi - A Cologno la musica è cambiata e non vi sarà più spazio né tolleranza nei confronti di chi sbaglia e di chi con il proprio comportamento compromette l’immagine e la cura della nostra città. Un sentito ringraziamento a tutti quei cittadini che ci hanno permesso di identificare e perseguire questi delinquenti e un invito a proseguire nel supporto ai nostri uffici, sarà mia premura ringraziarli di persona".

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter