Cronaca
Brugherio

Infiltrazioni, barriere e zero privacy nell'ex oratorio appena riqualificato

Maria Bambina osservato speciale. Gli spazi ristrutturati erano stati inaugurati lo scorso inverno

Infiltrazioni, barriere e zero privacy nell'ex oratorio appena riqualificato
Cronaca Brugherio, 15 Giugno 2020 ore 08:22

Infiltrazioni, barriere e zero privacy nell'ex oratorio appena riqualificato. Maria Bambina osservato speciale. Gli spazi ristrutturati erano stati inaugurati lo scorso inverno.

Infiltrazioni, barriere architettoniche e altre magagne

Nuovo sì. Ma non tutto fila per il verso giusto. L'ex oratorio Maria Bambina di Brugherio (riqualificato nell'ambito del Piano integrato del Centro) è finito di nuovo nel dibattito politico. Alcuni mobili che si trovano all'interno si sono gonfiati per le infiltrazioni d'acqua dal tetto. Ci sono zone della struttura, che ospita anche uffici comunali, che sono inaccessibili per i disabili e per gli utenti con problemi di deambulazione. Poi c'è la questione privacy: non è difficile, infatti, sentire con chiarezza ciò che i cittadini dicono davanti agli operatori.

La notizia completa la trovate sulla Gazzetta della Martesana in edicola e nella versione online per Pc, smartphone e tablet. 

TORNA ALLA HOME

Seguici sui nostri canali