Proroga di sei mesi

Infiltrazioni alla Ciclostazione di Segrate, e il servizio rimane gratuito

Il disagio della struttura si è trasformato in una buona notizia per gli utenti.

Infiltrazioni alla Ciclostazione di Segrate, e il servizio rimane gratuito
Cronaca Martesana, 27 Dicembre 2020 ore 09:53

Infiltrazioni alla Ciclostazione di Segrate. Ma il problema porta anche… un vantaggio per gli utenti.

Infiltrazioni alla Ciclostazione di Segrate

La Ciclostazione di Segrate ha un problema di infiltrazioni, dovute probabilmente a vizi di costruzione del prefabbricato. Una situazione che impedisce all’Amministrazione di procedere con l’assegnazione della struttura. Una situazione monitorata dall’assessore a Territorio e Ciclabilità Francesco Di Chio

Da un paio di mesi la ditta che ha fornito la struttura sta cercando di individuare il problema. Probabilmente ci sono vizi di costruzione che comunque andranno sistemati con un’adeguata impermeabilizzazione, oppure chiederemo la sostituzione dell’opera. Non possiamo metterla a bando finché non sarà a posto e al momento quando piove entra l’acqua

Il servizio resta gratis

Il servizio avrebbe dovuto diventare a pagamento a partire da gennaio 2021, ma l’impossibilità di procedere con il bando si è trasformata in un vantaggio per l’utenza. La sperimentazione gratuita servirà ad avere anche un dato preciso sull’affluenza, specifica fondamentale per la stesura del bando. L’Amministrazione ha anche chiesto nuovamente a Ferrovie di avere obliteratrici funzionanti e una macchina distributrice dei titoli di viaggio dato che al momento alla Ciclostazione è possibile acquistare solo i biglietti del passante.

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da giovedì 24 dicembre 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità