Cronaca

Incinta scaraventata dalle scale

L'aggressione è avvenuta durante una lite condominiale.

Incinta scaraventata dalle scale
Cronaca Cassanese, 17 Marzo 2018 ore 08:32

Una ragazza incinta è finita in ospedale.

Incinta spinta da un vicino

Una ragazza incinta scaraventata dalle scale durante una lite condominiale. E’ l’allarme lanciato martedì pomeriggio in via Leonardo da Vinci. La giovane stava pulendo le aree comuni che, secondo quanto riportato dai vicini, vengono imbrattate da un residente. Avrebbe raccolto con la scopa dei pezzi di carta e li avrebbe portati davanti all’appartamento dell’uomo per chiedere maggior rispetto. E’ nata una discussione e la 23enne è stata spinta sulle scale.

Ambulanza e Forze dell'ordine sul posto

Sul posto sono arrivati i militari della stazione cittadina e i soccorritori, che le hanno prestato le prime cure del caso. "Lei era molto agitata e spaventata - ha raccontato un’amica - E’ orribile quello che le è accaduto".
Fortunatamente non ci sono state conseguenze per il piccolo che porta in grembo. "Mi ha raccontato che in ospedale le hanno riferito che aveva una dilatazione di tre centimetri e mezzo - ha proseguito la cassanese - E’ stata dimessa in serata".
La giovane si è poi recata alla caserma dei carabinieri per sporgere denuncia contro il suo aggressore, raccontando ai militari l’accaduto. Al momento della colluttazione non c’erano testimoni e l’uomo accusato di averla spinta ha presentato a sua volta querela contro la ragazza incinta.