Incidente mortale sul lavoro a Gessate

Incidente mortale sul lavoro a Gessate
10 Agosto 2017 ore 13:19

AGGIORNAMENTO

Il 55enne morto a seguito dello schiacciamento di un macchinario caduto dal muletto è un operaio di Trescore Cremasco.

Ci è voluto un po’ per risalire alla sua identità dato che, al momento dell’incidente, non aveva con sé i documenti.

I carabinieri stanno accertando il motivo per cui l’uomo si trovava all’interno della ditta, che si occupa di materiale edile e triturazione di materiale plastico.

Il proprietario, che guidava il muletto, in preda all’agitazione per quanto accaduto ha tirato un  pugno contro una parete, fratturandosi la mano, motivo per cui è stato portato in ospedale.

I militari hanno messo i sigilli all’azienda.

Con tutta probabilità nei prossimi giorni verrà effettuata l’autopsia sul cadavere.

COSA E’ SUCCESSO ALLE 12

E’ finito nel sangue un incidente sul lavoro avvenuto intorno a mezzogiorno a Gessate, in una ditta di via Enrico Fermi 21.

E’ morto un operaio in seguito a uno scontro avvenuto durante la manovra di un muletto. Le condizioni dell’uomo sono parse subito disperate e a nulla è servita la corsa dell’ambulanza e dell’automedica. I sanitari dopo i primi soccorsi non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 55enne.

E’ andata meglio al collega della vittima coinvolto nel tragico sinistro. I medici gli hanno prestato le prime cure e le sue condizioni al momento non destano preoccupazioni.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Cassano d’Adda, che si occuperanno di ricostruire la dinamica del drammatico incidente.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia