Cronaca
Fiamme

Incendio in un sottoscala a Cassano d'Adda, intervengono i pompieri

A bruciare, come era successo pochi giorni prima in via Adda a poche centinaia di metri di distanza, sono stati i cassonetti della differenziata.

Cronaca Cassanese, 17 Ottobre 2021 ore 08:59

Incendio in un sottoscala di un condominio nel deposito dei rifiuti; sono bruciati i cassonetti della differenziata e una bacheca. Per spegnerlo sono intervenuti i pompieri. E' successo sabato 16 ottobre 2021 a Cassano d'Adda.

Incendio in un sottoscala a Cassano d'Adda

A pochi giorni di distanza dal primo episodio, avvenuto  nella notte tra martedì 12 e mercoledì 13 ottobre in via Adda nel cuore del Ricetto, a Cassano d'Adda c'è stato un altro incendio simile. Il fatto è avvenuto sabato 16 ottobre, sempre in centro città, ma stavolta a poche centinaia di metri in linea d'aria da via Adda. A prendere fuoco sono stati dei rifiuti e anche una bacheca che si trovavano nei contenitori della raccolta differenziata posti in un sottoscala di un condominio in via Dante Alighieri.

L'intervento dei Vigili urbani

L'incendio è scaturito verso le 23 e ad accorgersi è stato un vicino di casa che ha subito chiamato i pompieri di Treviglio. I Vigili del fuoco sono giunti sul posto poco dopo e con gli idranti in pochi istanti hanno estinto il rogo e sul posto si è alzata una grande nuvola bianca e si è sentito un forte odore. Insieme a loro c'era anche una pattuglia dei Carabinieri per refertare l'accaduto.

Il sospetto è che l'incendio sia doloso

Essendoci stati due episodi identici a pochi giorni di distanza e a poche centinaia di metri in linea d'aria il sospetto per i residenti è che sia stato in entrambi i casi di un episodio doloso. In via Adda, tra l'altro, c'era stato anche un caso precedente a quello che si è verificato nella notte tra martedì 12 e mercoledì 13 ottobre. E' accaduto lunedì 11 ottobre, ma in quel caso erano stati gli stessi residenti a spegnerlo sul nascere.