Inaugurato il Cag cinque anni nel segno della continuità

Grande festa per l'inizio dell'attività del Centro di aggregazione giovanile

Inaugurato il Cag cinque anni nel segno della continuità
Martesana, 14 Febbraio 2018 ore 09:07

Ieri è stato inaugurato il Cag Gate23R. O meglio, nuovamente inaugurato. Perché dopo tre anni "di sperimentazione", l'Amministrazione comunale ha assegnato per 5 anni la gestione del servizio di Politiche giovanile all'Ati formato dalle cooperative Milagro e Spazio Giovani. Ieri, martedì, con una festa si è dato il via al nuovo corso  del Cag.

Un Cag dove crescere e sviluppare competenze

Ieri sera alle 18.30 con una festa è stato aperto ufficialmente il nuovo corso del Cag. Ufficialmente, perché in verità le attività vanno avanti già da un mese.  "Il nostro obiettivo principale è creare una serie di reti sul territorio per avvicinare le diverse generazioni che frequentano il Centro, ma anche per aprirci alla città - ha spiegato la coordinatrice del progetto Federica Menni - In cinque anni abbiamo intenzione di dare il là a nuove iniziative e nuovi progetti per tutti coloro che vogliono mettersi in gioco".

Non solo giovani presenti

 

L'assessore Nicola Basile

Presenti all'inaugurazione anche i rappresentanti del governo cittadino. Il sindaco Antonio Stucchi, l'assessore alle Politiche giovanili Nicola Basile, ma anche il presidente del Consiglio Osvaldo Vallese, il consigliere Patrizia Sofia  e il collega di minoranza Gianni Radaelli.  "Il percorso di cinque anni permetterà ai più giovani di crescere e ai grandi di accompagnare questo cammino. Questo posto deve diventare vostro, un luogo dove crescere e sviluppare competenze senza dimenticare mai la componente divertimento". Un augurio è arrivato anche dal sindaco che ha sottolineato come "la città di Gorgonzola guarda con fiducia verso questo luogo e soprattutto verso di voi giovani e per questo ha scelto di investire in maniera importante su chi sta qui".