Soccorso

Inala accidentalmente del solvente e finisce in ospedale

Incidente sul lavoro per la titolare di un negozio di lavanderia a Melzo. Sul posto anche pompieri e Carabinieri.

Inala accidentalmente del solvente e finisce in ospedale
Cronaca Melzese, 19 Dicembre 2020 ore 11:02

La titolare di un negozio di lavanderia di Melzo si è sentita male oggi, 19 dicembre 2020, in via Redipuglia per aver respirato un solvente, ed è finita in ospedale.

Inala accidentalmente del solvente, negoziante finisce in ospedale

Stava facendo la manutenzione al macchinario quando accidentalmente è fuoriuscito del solvente ed è stata male sentendone i fumi. Attimi paura oggi, sabato 19 dicembre 2020 a Melzo. Una Quarantaquattrenne, titolare di un negozio di lavanderia in via Redipuglia, si è sentita male dopo aver respirato i fumi di un solvente a base di cloro. Questi è finito a terra e quando la donna si è abbassata per pulirlo da pavimento ha accusato un malore. Il fatto è avvenuto poco dopo le 9.30 e sul posto è subito giunta un’Ambulanza della Croce Bianca di Melzo, ma anche un’auto dei pompieri e un’autoscala dalla caserma di Gorgonzola. Infine c’era anche una pattuglia dei Carabinieri di Melzo per refertare l’accaduto. Alla fine la vittima, rimasta cosciente durante i soccorsi, è stata portata in codice giallo in ospedale per ulteriori accertamenti.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità