Cronaca

In trappola altri tre topi d'appartamento pioltellesi

In trappola altri tre topi d'appartamento pioltellesi
Cronaca Martesana, 14 Settembre 2017 ore 08:04

E sono tre in meno. Grazie all'intervento dei carabinieri di Novara, infatti, non potranno più mettere a segno furti. Almeno per un po'. 

"Prometeo 2", questo il nome dell'operazione dei militari piemontesi che ha portato all'arresto di dieci persone. Tre bande diverse e non collegate tra di loro sono state gominate, una di queste aveva scelto Pioltello come base dei suoi loschi traffici. 

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, tutte e tre le bande, composte da pochi uomini tutti originari dell'Est Europa, avevano lo stesso modus operandi: utilizzavano macchine di grande cilindrata (ovviamente rubate) per potersi dileguare rapidamente dopo aver messo a segno i colpi in case private (solitamente colpivano nel tardo pomeriggio  o nella prima serata). 

Tre i pioltellesi arrestati: si tratta di albanesi di età compresa tra i 28 e i 37 anni che, a bordo di una Bmw 535, hanno messo a segno almeno nove furti tra Novara, Galliate, Trecate e le provincie di Monza e Milano. 

UN bel colpo per i carabinieri novaresi che concludono un filone investigativo aperto a febbraio, con l'operazione Prometeo 1, che aveva già portato alla cattura di diversi malviventi specializzati in furti. 


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter