In manette il comandante della Radiomobile

In manette il comandante della Radiomobile
07 Aprile 2017 ore 11:35

Pioltello era la piazza del suo malaffare, il suo nome era noto a spacciatori e criminali per via dei loschi traffici che imbastiva. 

E’ finito in manette giovedì mattina il maresciallo Raimondo Manelli, 57 anni, comandante del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Cassano d’Adda. L’inchiesta è stata condotta dai colleghi monzesi che da tempo stavano indagando su di lui. 

Sull’affare vige il massimo riserbo da parte degli inquirenti. Secondo quanto trapela della vicenda,  Manelli sarebbe coinvolto in situazioni criminose legate allo spaccio di stupefacenti. 

Il servizio completo lo trovate sulla Gazzetta della Martesana e dell’Adda in edicola e in versione sfogliabile per Pc e Tablet a partire da domani 15 aprile


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia