In fuga dai Carabinieri provoca un frontale e scappa

E' accaduto nella serata di ieri lunedì poco prima delle 23 a Gessate in via Manzoni. Un mese di prognosi per il malcapitato.

In fuga dai Carabinieri provoca un frontale e scappa
Martesana, 04 Febbraio 2020 ore 23:16

In fuga dai Carabinieri provoca un frontale con una vettura che procedeva in senso contrario e scappa senza prestare soccorso. E’ accaduto nella serata di ieri lunedì 3 febbraio 2020 poco prima delle 23 a Gessate in via Manzoni.

In fuga dai Carabinieri

I militari hanno eseguito un controllo di routine sugli avventori di un locale. Uno di questi, alla loro vista, è però scappato salendo a bordo di una Opel Mokka e allontanandosi a forte velocità. L’incidente è avvenuto in via Manzoni, dove l’uomo ha perso il controllo del mezzo e si è scontrato frontalmente con una Volkswagen Up, condotta da un gessatese di 49 anni. Un’altra vettura che la seguiva è rimasta coinvolta nell’incidente, anche se in maniera lieve.

I soccorsi

Sul posto è accorsa un’ambulanza. Del fuggitivo non ‘era più traccia, mentre il gessatese è stato accompagnato all’ospedale San Gerardo di Monza. Ne avrà per venticinque giorni. Sul posto sono arrivati anche i Carabinieri della stazione cittadina, che nel frattempo avevano individuato nel locale un colognese domiciliato a Cambiago al quale è intestato il contratto di locazione della Opel Mokka. Questi ha ammesso di essere arrivato con altre due persone, tra cui quella che si era data alla fuga (che in quel momento era in possesso delle chiavi), ma di non saperne fornire le generalità.

Le telecamere

Gli uomini dell’Arma hanno così acquisito le immagini del circuito di videosorveglianza del locale per cercare di risalire al responsabile. Deve rispondere di lesioni colpose e fuga a seguito sinistro stradale con feriti.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve