In biblioteca a Vimodrone uno spazio gestito dai giovani e dedicato alle start up

Il progetto, finanziato dall'Amministrazione, partirà presto.

In biblioteca a Vimodrone uno spazio gestito dai giovani e dedicato alle start up
Martesana, 16 Maggio 2019 ore 20:26

In biblioteca a Vimodrone uno spazio gestito dai giovani e dedicato alle start up. Il progetto, finanziato dall’Amministrazione, partirà nelle prossime settimane.

Spazio dedicato alle start up

Il progetto è stato presentato ieri, mercoledì 15 maggio 2019, in sala consiliare dal sindaco Dario Veneroni e sarà gestito dalla cooperativa Koinè, che ha vinto il bando. Presenti anche i rappresentati della scuola, dell’oratorio e delle sociatà sportive cittadine, oltre al consigliere delegato alle Politiche giovanili della Città matropolitana Giorgio Mantoan. L’ultimo piano della ex biblioteca di via Battisti sarà dedicato ai ragazzi, che creeranno il proprio centro di aggregazione e uno spazio sarà dedicato alle start up.

Un progetto dedicato ai ragazzi

“I giovani sono una risorsa e vanno messi al centro, così li abbiamo riportati nel cuore della città, di fianco al Comune – ha spiegato Veneroni -. Lo spazio sarà aperto ai ragazzi dai 16 ai 25 anni e l’avviamento al lavoro avrà uno spazio importante. Infatti dedicheremo non solo delle aule allo svago o allo studio, ma ci saranno delle aree riservate a chi cerca un luogo dove iniziare la propria attività imprenditoriale. Nelle prossime settimane degli educatori gireranno per la città e iniziaranno ad ascoltare i ragazzi che si radunano in varie zone della città, poi proporranno il progetto”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve