carabinieri

In albergo con droga e documenti falsi: due francesi arrestati a Cernusco

La segnalazione è arrivata dal personale dell'albergo. I militari sono intervenuti nel cuore della notte.

In albergo con droga e documenti falsi: due francesi arrestati a Cernusco
Cronaca Martesana, 21 Gennaio 2021 ore 12:12

Si trovavano a Cernusco in hotel con droga e documenti falsi. Ma nel cuore della notte hanno ricevuto la "visita" dei Carabinieri, che li hanno arrestati.

Droga e documenti falsi in hotel

Alle 2 di ieri, mercoledì 20 gennaio 2021,  i Carabinieri della  Stazione di Cernusco sul Naviglio hanno arrestato in flagranza due cittadini francesi di 34 e 36 anni, non censiti in Italia, per i reati di  possesso di documenti d’identità falsi e detenzione di sostanze stupefacenti. I militari erano stati informati dal personale di una struttura ricettiva cittadina  della presenza dei due ospiti, che avevano destato alcuni sospetti.

L'approfondimento dei documenti

Grazie all’approfondimento dei documenti forniti durante la registrazione, i Carabinieri hanno accertato che sulla carta d’identità del 34enne era stata inserita una nota di rintraccio dagli uffici di cooperazione Sirene ("Supplementary Information Request at the National Entry"), su richiesta delle Autorità francesi. Per tale motivo, i militari hanno proceduto ad una perquisizione d’iniziativa nella camera d’albergo occupata dai due ospiti, rinvenendo sul comodino 41 grammi di  hashish. La perquisizione è stata quindi estesa all’autovettura con targa francese in loro uso e posteggiata nel parcheggio dell’albergo, procedendo al sequestro di ulteriori 43 grammi della medesima sostanza stupefacente e diversi documenti d’identità, alcuni dei quali con medesimo nominativo ma diversa fotografia.

Grazie alla collaborazione fornita dall’Ufficio Falsi Documentali della Polizia Locale di Milano, si è quindi accertata la contraffazione del documento fornito dal 34enne oltre che di ulteriori 2 carte d’identità, registrate con il nome di altri due connazionali.

Proseguono gli accertamenti a cura dei Carabinieri della Stazione di Cernusco sul Naviglio al fine di ricostruire i movimenti effettuati dai due francesi in Italia e il loro eventuale coinvolgimento in ulteriori ipotesi delittuose.