La scoperta

Il terreno del campo nomadi di Trezzo potrebbe trasformarsi in un tesoretto

L'area, sgomberata a marzo 2020, e situata lungo viale Lombardia a Trezzo di fianco alla rotonda che porta a Grezzago è stata valutata 450mila euro. Ora il Comune vuole alienarla per incamerare preziose risorse.

Il terreno del campo nomadi di Trezzo potrebbe trasformarsi in un tesoretto
Cronaca Trezzese, 19 Gennaio 2021 ore 09:06

Il terreno dell'ultimo campo nomadi di Trezzo sull'Adda, smantellato a marzo 2020, può valere un consistente gruzzolo per le tasche del Comune. E' stato infatti valutato quattrocentocinquantamila euro.

L'area dell'ex campo nomadi di Trezzo vale una fortuna

Poco prima dell'emergenza pandemica, senza utilizzare la Forza pubblica, dato che gli occupanti se ne erano andati pacificamente dopo avere ottenuto un accordo bonario con i Servizi sociali, trovando riparto in parte in alloggi in città e in parte nella vicina Vimercate, l'undicesimo e ultimo campo nomadi di Trezzo era stato sgomberato. Dopodiché gli Uffici avevano deciso di far svolgere un'indagine per definire il suo valore sul mercato per scoprire adesso che potrebbe essere alienato a 450mila euro.

Trezzo è da marzo "campo nomadi free"

"Trezzo è diventata "campo nomadi free", aveva dichiarato a marzo l'assessore ai Lavori pubblici ed ex primo cittadino Danilo Villa. Era stata proprio la sua Amministrazione a cambiare la destinazione d'uso dell'area nel 2018 all'interno del Piano di governo del territorio. Una decisione che presto potrebbe quindi dare concreti frutti.

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e in versione sfogliabile web per pc smartphone e tablet da sabato 16 gennaio 2020.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE