Il sindaco di Trezzo vuole un nuovo ponte

Trezzo. Il primo cittadino ha già portato l'istanza in Regione.

Il sindaco di Trezzo vuole un nuovo ponte
Trezzese, 22 Settembre 2018 ore 10:10

Il sindaco di Trezzo Danilo Villa ha chiesto la realizzazione di un nuovo ponte sull’Adda. “Abbiamo già fatto lo studio ed è nel nostro Pgt”.

Il sindaco di Trezzo chiede un ponte

“Dateci un ponte nuovo”. E’ questo il Villa-pensiero all’indomani dell’emergenza seguita alla chiusura del ponte San Michele a Paderno, avvenuta venerdì della scorsa settimana.
Il primo cittadino trezzese Danilo Villa a una nuova struttura di attraversamento dell’Adda ci aveva pensato da tempo tanto che l’ipotesi di un nuovo ponte è contenuta nel Pgt.

“In agosto in Regione”

“In agosto, prima ancora quindi del collasso del Ponte Morandi a Genova e delle successive emergenze, ero stato in Regione proprio per chiedere la realizzazione di un nuovo ponte sull’Adda – ha sottolineato –  Ora ci ritorneremo e faremo sentire le nostre ragioni. Il nostro ponte ormai ha 65 anni e chiederemo a Città metropolitana una manutenzione straordinaria, visto che l’ultima è stata eseguita ormai dieci anni fa. Inoltre, la realizzazione di un attraversamento del fiume tra Trezzo e Bottanuco è già stata prevista dal nostro Pgt”.

No a Pedemontana, sì al ponte

Il nuovo ponte sorgerebbe nell’area identificata a suo tempo per il passaggio di Pedemontana. “Questa arteria è un’opera inutile, che non vogliamo – ha osservato Villa – L’area che era stata identificata è però probabilmente la più adatta anche da un punto di vista ingegneristico essendo il punto dove le sponde sono più basse”.
Il servizio completo sulla Gazzetta dell’Adda in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 22 settembre.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia