Aveva 98 anni

Il partigiano Carlo Simone ha lasciato la “sua” Inzago

Nel 2016 aveva ricevuto la medaglia della Liberazione. Era un grande amico di Quintino Di Vona.

Il partigiano Carlo Simone ha lasciato la “sua” Inzago
Cronaca Cassanese, 10 Dicembre 2020 ore 11:35

Il partigiano inzaghese Carlo Simone si è spento ieri, mercoledì 9 dicembre 2020. Ha passato la sua vita a insegnare i valori della Costituzione.

Il partigiano Carlo Simone si è spento a 98 anni

Lutto a Inzago per la scomparsa del partigiano Carlo Simone, amico del professor Quintino Di Vona fucilato dai nazifascisti proprio in piazza Maggiore dove c’è una targa in sua memoria e dove Simone si recava ogni anno alla manifestazione a lui dedicata. Lascia i figli Mauro e Paola, la nuora Enrica, il genero Giuseppe, i nipoti Riccardo con Mirka, Francesca con Marco, Giacomo con Daniela, Margherita, i pronipoti Nina, Mila e Anita, le sorelle, il cognato e altri parenti e amici. Simone era stimato, portato a esempio da molti e punto di riferimento per l’Anpi locale. Per anni ha testimoniato la sua esperienza nelle scuole, ricordando l’importanza della Resistenza e della Costituzione. “Ciao Carlo, con te se ne va un pezzo importante di storia vissuta – si legge sul cartello appeso sulla porta della sede di Rifondazione comunista – Ciò che resta imperitura è la memoria di cosa sei stato e l’insegnamento di libertà che ci hai trasmesso”.
I funerali si terranno domani, venerdì 11 dicembre 2020, alle 15 partendo dalla chiesa parrocchiale.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità