Cronaca
richiamo

Il parco Pane sgrida i runner: "Non correte nei campi coltivati"

Il comportamento danneggia le coltivazioni e il reddito delle aziende agricole

Il parco Pane sgrida i runner: "Non correte nei campi coltivati"
Cronaca Trezzese, 07 Agosto 2020 ore 18:06

Il parco Pane riprende i runner e li invita a non correre nei campi coltivati. Il comportamento mette a rischio le coltivazioni

Il parco Pane sgrida i runner

Gli agricoltori si lamentano e il parco Pane (Parco agricolo Nord Est) richiama all'ordine i runner. Nel mirino del parco guidato dal presidente Silvano Brambilla è finito il comportamento di alcuni runner che lasciano i sentieri e corrono nei campi. Un'azione che mette a rischio le coltivazioni e quindi anche il reddito delle aziende agricole. Nel mirino anche altri comportamenti come la raccolta delle spighe e l'abbandono di rifiuti e delle deiezioni canine. Ma non solo. Il Pane ha richiamato anche contro il rilascio di tartarughe e pesci all'interno del perimetro dell'area verde.

 

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter