Il caso

Il parcheggio è “di sabbia”, residenti infuriati

Fa discutere il materiale con cui è stato realizzato il nuovo parcheggio di via della Resistenza ad Albignano

Il parcheggio è “di sabbia”, residenti infuriati
Cassanese, 18 Ottobre 2020 ore 13:04

Il parcheggio è “di sabbia”, residenti sul piede di guerra. Accade ad Albignano, dove la nuova area di sosta di via della Resistenza sta facendo parecchio discutere.

Parcheggio in sabbia, monta la protesta

Ancora non è stato aperto, ma il nuovo parcheggio già fa discutere. Il motivo? La pavimentazione non sarà asfaltata, ma resterà nel materiale in cui si trova oggi, un misto tra ghiaia e sabbia su fondo duro. Una decisione che non è affatto piaciuta a molti residenti di via della Resistenza ad Albignano i quali speravano di vedere finalmente risolti i problemi di sosta dell’area e che ora sono invece preoccupati per la polvere che si potrebbe alzare, rendendo invivibili i loro giardini.

Opere del Parco, il Comune si sfila

Il parcheggio rientra nel più ampio progetto che prevede la realizzazione di una ciclabile tra Cascina Francesca e il cimitero della frazione di Truccazzano. Si tratta di opere in carico al Parco Adda Nord come compensazione per il passaggio di Brebemi. Così il sindaco Franco De Gregorio chiamato in causa dai cittadini ha spiegato non essere un tema su cui l’Amministrazione può mettere becco. “Ciò che sappiamo è che il progetto prevede l’utilizzo di questo materiale – ha sottolineato il primo cittadino – Se quando i lavori saranno terminati e l’area ci verrà consegnata noteremo problemi interverremo ed eventualmente provvederemo ad asfaltare”.

Nella Gazzetta dell’Adda

Tutti i dettagli e le altre notizie della settimana nella Gazzetta dell’Adda disponibile in edicola e nella versione sfogliabile online a partire da sabato 17 ottobre 2020.

Torna alla home per le altre notizie di oggi

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia